Autocertificare dal sito ANPR

Ultima modifica 4 marzo 2024

ANPR è un archivio che conterrà le anagrafi di tutti i Comuni italiani (compresa l’AIRE: Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), e che consentirà alla Pubblica Amministrazione italiana di dialogare con un'anagrafe unica al posto di quasi 8.000 anagrafi comunali.

Quattordio è presente in ANPR, questo consente ai cittadini di visualizzare i propri dati anagrafici e di stato civile e scaricare le relative autocertificazioni.

Sia per un ente pubblico, sia nei confronti di privati a seguito del D.L. 120/2020, è possibile presentare un'autocertificazione in sostituzione di un certificato anagrafico o di stato civile.

Per accedere al servizio

Come si fa

Collegarsi al portale dei cittadini sul sito dell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente - ANPR

Autenticarsi nell'area dedicata ai servizi al cittadino sul sito dell'Anagrafe Nazionale della Popolazione residente tramite:

  • credenziali SPID
  • carta nazionale dei servizi - CNS
  • credenziali CIE

Cosa si ottiene

si accede alla visura dei propri dati anagrafici e di stato civile e cliccando su "stampa autocertificazione" si possono selezionare i dati da inserire nell'autocertificazione in base alle proprie esigenze:

  • nascita
  • stato civile
  • cittadinanza
  • famiglia anagrafica
  • residenza
  • esistenza in vita

E' inoltre possibile includere nell'autocertificazione che verrà stampata anche gli estremi della propria carta di identità, anch'essi presenti nella visura anagrafica.